Il Blog delle 13lune

Dieta di Disintossicazione

dietaTogliamo dalla nostra dispensa i brutti ricordi, i colpevoli ingrassano, i disamore fanno male e le tristezza intossicano.
Per la colazione:
Un buon succo di ringraziamento, una tazza di volontà sciolta in tolleranza, due fette di autostima e un'insalata fresca di motivi.
Per il cibo:
Una zuppa di dignità senza falso orgoglio, due porzioni di pace passate dal fuoco della comprensione, cocktail di frutti rossi: amore, passione per ciò che si fa e consegna in sostituzione del sacrificio.
Per cena:
Insalata di frutti verdi: speranza, gentilezza e perdono.
Tra i pasti: grandi dosi di fede, sogni carichi di gioia.
Evitare: parlare senza ascoltare prima, giudicare senza conoscere, concedere senza accettare.
Esercizi: stare dritti di fronte ai problemi, flessibili di fronte ai cambiamenti e ballare ogni volta che ti affligge il dolore. Stendi la mano destra per dare e quella del cuore per ricevere, alza gli occhi per ringraziare e abbassa la testa per essere benedetto.
Non negare quello che senti, pensa come e dove lo dici e agisci sempre con umiltà.

Sciamanesimo e Spiriti Guida

sciamenasimo e"Non dimenticare mai le offerte! Tutte le cose in questa vita hanno un prezzo e se vuoi qualcosa, il dovuto va pagato per intero. Inoltre non devi fare un'offerta solo quando vuoi qualcosa. Una sana pratica spirituale è donare ai propri spiriti disinteressatamente e non chiedere nulla in cambio. Le grandi cose arrivano sempre quando ti arrendi in quel modo. Tutte le offerte biodegradabili vanno smaltite seppellendole, bruciandole, lasciandole nella foresta, al bivio, o gettandole in un ruscello/oceano."
E. S.

Per scoprire noi stessi...

7 specchi esseniPer scoprire noi stessi possiamo guardare la relazione che abbiamo con gli eventi e le persone della nostra vita. Gli specchi esseni ci aiutano a capire il significato interiore delle nostre relazioni.
Gli Esseni , un’antica comunità spirituale la cui conoscenza mistica fu tramandata nel corso degli anni dalle varie popolazioni, sono noti per i Manoscritti del Mar Morto.
Gli Esseni avevano una profonda conoscenza esoterica e nei 7 specchi esseni si racchiude il significato profondo delle relazioni umane.
Comprendere i 7 specchi esseni, infatti, ci permette di capire meglio le relazioni con le persone della nostra vita e con noi stessi.

Perche' facciamo fatica a chiudere i cicli?

cicliChiudere i cicli significa rinunciare, andare per la propria strada senza voltarsi indietro, vuol dire fare il lutto di qualcosa al quale eravamo legato, nel bene e nel male, ma significa anche lasciar andare ciò che si conosce e che ci dà in qualche modo un certo senso di sicurezza.
Chiudere i cicli implica riuscire a lasciar andare il passato e andare avanti, con un fardello in meno sul cuore e sulle spalle, verso l’ignoto.
Come chiudere i cicli: la regola dei 3 “presenti”
“Bisogna chiudere i cicli. Non per orgoglio, per incapacità o per superbia: semplicemente perché quella cosa esula ormai dalla tua vita. Chiudi la porta, cambia musica, pulisci la casa, rimuovi la polvere. Smetti di essere chi eri e trasformati in chi sei.”
(Paulo Coelho)
Ad ogni ciclo che riesci a chiudere, è un frammento di te che recuperi: perché chiudere i cicli richiede di saper guardarsi dentro con onestà, significa diventare un po’ più consapevole, un po’ più conscio delle proprie forze e debolezze, vuol dire conoscersi meglio e crescere, implica togliersi di dosso quelle maschere che ci fanno sentire al sicuro ma che sono solo illusioni e bugie.

Ti svegli alle 4 del mattino?

ti svegliDa alcuni mesi, tutte le persone che lavorano con la luce, concentrate sull’evoluzione, hanno
difficoltà a conciliare il sonno e se dormono, non riescono a riposare adeguatamente, avendo continue interruzioni.
Perché sta succedendo questo?
Nell’ultimo periodo molte persone si svegliano nelle ore comprese tra le 2 e le 4 del mattino. In questo periodo il cosmo ha accelerato l’energia, astrologicamente esistono dei momenti davvero intensi, molti di noi si svegliano e sentono l’esigenza di pregare, scrivere, meditare, connettersi con le energie Divine o la propria Guida di Luce 
Contrariamente a que . sto, ci sono invece altre persone che sperimentano periodi di sonno profondo, stanchezza acuta, desiderio di intimità, questo accade perché il corpo celeste sente la necessità di guarire "visitando" i Piani Immateriali Superiori molto più frequentemente, per adattarsi al cambiamento terreno.

Continua a leggere

Gli animali e il Karma

«Sono gli animali a scegliere di entrare nella nostra vita.
Essi fanno parte del nostro karma e noi del loro.
A volte si fanno trovare «abbandonati» o vaganti, in mezzo a una strada e in pericolo, nel cuore della notte; altre volte, appaiono alla porta di casa, come postini inviati dal destino; altre ancora, ci arrivano da persone amate, vicine o sconosciute.
In qualsiasi caso, gli animali erano e sono già nel nostro karma. In questa come in altre vite.
Secondo Brian Weiss, è frequente che lo stesso animale s’incarni più volte nel corso della nostra vita, cambiando semplicemente pelle e facendosi riconoscere da piccoli gesti, dettagli o sottili manie.
Lo vediamo bene nei gatti.
Quando un animale «nuovo» entra nella nostra casa e sa perfettamente dove andare, è segno che il suo sia soltanto un ritorno.
Molte persone, in punto di morte, riferiscono come visione tranquillizzante non un parente o un genitore già defunto, ma un animale.
Questo significa molto.
Perché per la nostra anima, non vi è differenza tra una specie e l’altra.
Gli animali sono nel nostro karma come noi nel loro, per questo motivo dovremmo rispettarli come creature sacre e averne la massima cura.
Sono parti e aspetti di noi, in una diversa forma dell’universo.»
Quella che vedete in foto è la mitica gattella Pinta che ci ha trovato circa 14 anni faimage.png

A molti di noi è stato insegnato...

a molti di noiA molti di noi è stato insegnato in tenera età a non brillare in modo troppo luminoso. Se brilliamo troppo
luminosamente nessuno ci ama. Ci possono essere solo poche "stelle" che brillano e tu non sei una di quelle.
Questo vi suona familiare?
Perché qui sulla terra possono esserci solo poche stelle? Non ho mai sentito nessuno dire mentre guarda le stelle nel cielo dire: "vorrei che le stelle non brillassero in modo cosi luminescente per eclissare altre stelle". Perché abbiamo questa convinzione, qui?
È giunto il momento per tutti noi di far brillare la nostra luce, luce che rifletta la nostra la bellezza nel cielo notturno stellato sopra di noi. Abbiamo bisogno di trovare nuovamente il nostro splendore, in modo che insieme si possa illuminare anche i luoghi più oscuri del mondo.

Copywrite®2018-2021 Associazione Culturale "Le 13 lune" - Site by NILODEPIAN - graphics & web designer